SuperPippo prenota il 2008 ma Del Noce vuole Bonolis

gfpnt
The King of GFPosters
gfpnt
The King of GFPosters
Joined: 7:41 PM - Sep 08, 2005

3:48 PM - Mar 01, 2007 #1

In media oltre 8 milioni e il 46,37% per la seconda serata del Festival
Fabrizio Del Noce: "Un miracolo mediatico, vince il coraggio della musica"
Ascolti, al Festival "canta" lo share
e SuperPippo prenota il 2008
Rispunta Bonolis: sarebbe in trattative per tornare alla Rai
Baudo: "Certo, viene da una stagione trionfante..."

SANREMO - Sanremo decolla, arriva il boom, si guarda già alla prossima edizione e SuperPippo si imbarazza un po' quando si ritrova al centro della discussione sul torna, non torna, in che ruolo e in che forma. Successo d'ascolto: la seconda serata è stata seguita (media fra prima e seconda parte) da 8 milioni 896 mila spettatori con il 46,37 per cento di share. Nella prima parte, lo share è stato del 45% con 11 milioni 819 mila spettatori, nella seconda è stato del 49,09% con 6 milioni 128 mila spettatori. Anche mandando in onda i Giovani, meno conosciuti, in orari privilegiati, cioè la linea fortemente voluta da Baudo pur consapevole del rischio-zapping. In merito alla polemica sui compensi, rinverdita dalle dichiarazioni del ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa ("Troppo alti"), il conduttore ribadisce che lui continua a percepire il 40-50% in meno di tanti suoi colleghi, e comunque "se devo restituire tutto per il bene del Paese - dice Baudo - io lo faccio".

Gli ascolti si impennano, SuperPippo se la ride e snobba i numeri, "preferisco fare una riflessione sul progetto artistico che avevo in mente, di rivalutare Sanremo e restituirlo alla gara canora. L'asse centrale - insiste Baudo - dovevano essere le canzoni, tutto il resto è stato creato nel tempo per mascherare la fragilità dell'aspetto musicale. Il pubblico italiano riscoprire la bontà dei testi e delle canzoni". Soddisfazione nelle parole del direttore di RaiUno, Fabrizio Del Noce, che parla di "miracolo mediatico" perché "non è scontato che 12 milioni di persone restino incollati a vedere una gara canora".

I risultati sono un'iniezione di ottimismo che fa guardare al futuro. Del Noce conferma la propria stima a Baudo, ribadisce quanto detto in passato, fino a ieri, ossia che il conduttore "deve cambiare ogni anno, salvo tornare com'è stato per lo stesso Pippo nel 2002 e 2003, e comunque - ricorda il direttore di RaiUno - non è che la mia presenza alla direzione di RaiUno si possa dilatare nel tempo, è già tanto se organizzerò l'edizione del 2008". In quanto a Baudo, lui non si tirerebbe indietro, "ma l'idea di fare il presentatore ad aeternum non mi eccita anche se i risultati mi danno ragione, dove mi sono ripresentato, come a Domenica In, ho vinto. Però mi piace anche fare il facitore di programmi, lo sento nel sangue, e sono disponibile a qualunque tipo di collaborazione, purché emozionante e stuzzicante".

E in questo contesto, aleggia nella sala stampa dell'Ariston lo spettro del fenomeno acchiappa-ascolti: rispunta, a sorpresa, il nome di Paolo Bonolis, che secondo indiscrezioni sarebbe in trattative per tornare alla Rai. Ironico e lapidario il commento di Pippo: "Certo, Bonolis viene da una stagione trionfante, mi pare che stia sbalordendo con gli ascolti, tutto quello che tocca è oro..."

In quanto agli ospiti delle prossime serate, ancora niente di fatto per Luciana Littizzetto e Fiorello, anche se la loro presenza al Festival sembra sfumare definitivamente. "Con Luciana dobbiamo sentirci, deve ancora sciogliere la riserva. Fiorello non l'ho chiamato - spiega baudo - lo sentirò ancora anche se tecnicamente è un problema: è a Roma con il suo spettacolo".

fonte www.repubblica.it/2007/02...conda.html
Quote
Like
Share