Pago è preoccupato per il suo calo di voce

gfpnt
The King of GFPosters
gfpnt
The King of GFPosters
Joined: September 8th, 2005, 7:41 pm

April 30th, 2006, 10:23 am #1

Pago si dice preoccupato, perché il suo mal di gola non migliora e la voce peggiora di giorno in giorno. Alessandro lo incoraggia: "Non preoccuparti, che per martedì ti riprendi. Non sforzare la voce e continua con l'areosol". Più tardi, seduto al tavolo, Franco racconta ai compagni la sua difficile esperienza del carcere.

"Prima eravamo in quattro in una cella molto ****, poi mi sono fatto spostare in una singola. Le carte ce le facevamo con le scatole del detersivo, per passare il tempo. A Rebibbia invece si giocava anche a pallone", ricorda il Califfo che in camera scherza con Alberto. Il quale nota: "Che ciuffo ribelle che ha oggi il comandante! Hai dormito bene?". Franco spiega: "Sì, perché ho capito che bisogna togliere la mascherina. Si dorme meglio senza".

Successivamente il Califfo scende in cucina: "Ho bisogno di latte e croccantini". Pago lo prende in giro: "Come i gatti". Durante la colazione, Franco si aggira spaesato in cucina, ripetendo piu volte: "Il miele dov'è?". Dopo lunghi attimi, arriva Pago e prende il miele per darlo al suo capitano. "Bravo, ho bisogno di affetto. Quanto se ne deve mettere?", chiede il Califfo.

fonte www.tgcom.mediaset.it/tel...7452.shtml
Quote
Like
Share