FEDERICA PANICUCCI CONSERVA A BOSTON STAMINALI DELLA FIGLIA

la pupa e il secchione da giovedi 7 settembre 2006 in prima serata alle ore 21 su italia 1 striscia quotidiana ore 19:30 in replica alle 02:15 circa

FEDERICA PANICUCCI CONSERVA A BOSTON STAMINALI DELLA FIGLIA

gfpnt
The King of GFPosters
Joined: 08 Sep 2005, 19:41

16 Feb 2006, 05:55 #1

Cellule staminali di Sofia la figlia di Federica Panicucci e Mario Fargeta conservate a Boston.

Cellule staminali prelevate dal cordone ombelicale e conservate in banche genetiche, pronte per essere utilizzate in caso di malattia del nascituro. Dopo la nascita della sua bambina Sofia, Federica Panicucci ha chiesto che venissero raccolte le cellule della neonata e le ha inviate alla Viacord, una banca di raccolta di Boston. "E' importante mettere a disposizione di una figlia" ha detto, "il meglio che la scienza può offrire".

La pratica, impossibile in Italia, è già effettuata all'estero. Ad esservi ricorsa, come ha spiegato lei stessa in un'intervista al settimanale "Gente" è stata la conduttrice televisiva, adesso impegnata a Radio 101. "Non ero ancora incinta quando ho letto che era possibile prelevare le cellule staminali presenti nel sangue cordonale e conservarle nelle banche genetiche estere". "In Italia", continua la Panicucci "non esistono strutture che effettuano questo tipo di raccolta, perché da noi quelle cellule possono solo essere donate per la ricerca". Così, "cinque mesi fa, quando ho partorito Sofia, ho chiesto che venissero raccolte le staminali e le ho inviate alla Viacord, una banca di raccolta di Boston, che, in caso di necessita', le spedisce ovunque nel giro di 24 ore".

Il costo del deposito ammonta a circa duemila euro, più un centinaio di euro l'anno, sino al compimento del diciottesimo anno della ****. "Sicuramente la mia Sofia non le userà mai" - aggiunge la Panicucci - "pero' è importante mettere a disposizione di una figlia il meglio che la scienza può offrire. Spero di avere altri bambini: per ognuno di loro chiedero' che venga effettuata la stessa raccolta di cellule staminali".

fonte www.tgcom.mediaset.it/gos...6605.shtml
Reply