31 ottobre 2006 - La pioggia non cessa

gfpnt
The King of GFPosters
gfpnt
The King of GFPosters
Joined: September 8th, 2005, 7:41 pm

October 31st, 2006, 1:45 pm #1

ore 11:15

Il lunedi' mattina, Claudio si sveglia nervosissimo per il freddo sofferto durante la notte, riferisce a Luca di aver fatto un'incursione nella tenda 'delle donne' e di essersi accorto che Linda e Sara avevano tenuto per loro tutte le lenzuola e gli asciugamani forniti dalla produzione. Si lamenta dell'egoismo e della mancanza di sensibilita' nei confronti del gruppo. Linda, sentendosi chiamata in causa, spiega che si e' trattato di un malinteso e che la colpa e' da attribuire a Luca che, nel dar loro la roba, non ha specificato che andava divisa.

Il gruppo scarica tutta la responsabilita' su Sara che si presenta con indosso un accappatoio e un k-way, per giunta lamentandosi del freddo. Lei si scusa dicendo che non immaginava che gli altri fossero senza. I suoi compagni, in un primo momento la accusano di essere immatura ed egoista e di essere insensibile alle necessita' del gruppo poi, di fronte alle sue giustificazioni disarmanti, stemperano i toni polemici e la prendendo in giro per il suo fare da svampita. Nelle ore seguenti pero' i naufraghi la rimproverano per ogni sua sbadataggine e richiesta inopportuna: Sara piagnucola ma subisce senza replicare. Ad un certo punto assiste ad una scena che le da' subito l'occasione per dire la sua: Luca e Claudio stanno mangiando un cocco da soli. Immediatamente la Tommasi prende la palla al balzo e fa notare sarcasticamente a Claudio di non essere l'unica persona a pensare a se' stessa.

Sfumata la polemica sugli asciugamani, per qualche ora si crea un'insolita atmosfera di scherzo e di complicita'. Linda si dimostra per la prima volta amichevole e affettuosa con Luca. Claudio, Luca e Marina si scambiano confidenze e raccontano aneddoti sulla loro vita, Leone si esibisce nei suoi soliti siparietti comici. Sara, invece, particolarmente operosa, cerca di farsi perdonare mettendo in ordine la capanna. Appena pronto, pranzano tutti assieme intorno al fuoco.

Nel pomeriggio ricomincia a piovere e i naufraghi si dividono nelle due capanne per ripararsi. Da un lato Marina e Claudio passano il tempo intagliando cocchi , dall'altro Luca, Sara, Linda e Leone chiacchierano e cercano di riposare. Sara sembra esagitata e non smette un attimo di parlare, nonostante le preghiere di Linda che vorrebbe riposare.

La produzione, viste le difficolta' climatiche che impediscono di reperire cibo, consegnano ai naufraghi un casco di banane. Sara esulta piu' di tutti: sceglie la sua banana per prima e la 'sbrana' avidamente, rosicchiandone perfino la buccia. Non si cura delle reazioni sbigottite dei suoi compagni, anzi ride con loro e auto ironizza sullo stato di degenerazione raggiunto. Poi tiene banco raccontando alcune esperienze curiose della sua vita, Leone le da'corda piu' di tutti, divertito dalle sue storie e dalla sua spontaneita'.

Prima del tramonto, come di consueto, i naufraghi si riuniscono attorno al fuoco. Mettono a bollire l'acqua per la pasta e contano le penne rimaste. Si augurano che il tempo migliori, anche se il cielo non da' segni di schiarita.
Quote
Like
Share