06 novembre 2006 - Addio Cayo Paloma

gfpnt
The King of GFPosters
gfpnt
The King of GFPosters
Joined: September 8th, 2005, 7:41 pm

November 7th, 2006, 1:23 pm #1

ore 10:56

Ultimo giorno a Cayo Paloma. La notte viene anticipata da un bellissimo tramonto: Sara, Claudio e Marina parlano della finale e ripercorrono i momenti piu' belli della loro esperienza sull'isola. Le loro parole ricostruiscono la vita con gli altri concorrenti che ormai sono andati via allacciandosi, poi, ai discorsi sul tanto agognato cibo. Luca, esce dalla tenda dove cercava di riposare, li raggiunge e spiega che non riesce a dormire per il mal di testa e per i mille pensieri che gli affollano la mente. Gli altri lo tranquillizzano, spiegando che e' una conseguenza normale del suo stato fisico: il ragazzo e' ancora febbricitante.

Trovata un po' di pace, Luca si addormenta con Marina, coprendosi con una stuoia per sopperire al freddo. Claudio entra nella loro tenda dicendo di aver sentito urlare, e annuncia che vegliera' lui il fuoco durante la notte. Luca non capisce la 'visita' di Claudio e se la prende perche' non gli ha chiesto ne' come stesse ne' si e' offerto di dargli la sua felpa per scaldarsi. Insinua che sia entrato solo per dire davanti alle telecamere che si sarebbe occupato del fuoco. Marina cerca di non farsi coinvolgere: non vuole esprimere giudizi pesanti su Claudio, e' convinta che da casa sara' la gente a capire la vera natura delle persone sull'isola. Poco dopo Claudio torna da loro in tenda portando un cocco in regalo.

Al risveglio, mangiano il cocco per colazione e decidono, di comune accordo, di abbandonare per la giornata ogni proposito di pesca, data la probabilita' che torni il barracuda. Poi Luca si allontana a guardare il mare. Sara, trovandosi sola con Claudio e Marina, approfitta per parlare del litigio di ieri avuto con Luca. Confida uno stato di malessere interiore per aver messo in piazza i suoi sentimenti e ha paura di dover continuare a farlo in Italia perche' al suo ritorno saranno tutti curiosi di sapere gli sviluppi.

Per pranzo preparano la pasta e consumano un altro cocco ma Sara non riesce a mangiare, dice di avere lo stomaco chiuso. Sotto consiglio di Marina, torna in tenda a riposare, resta a lungo assorta nei suoi pensieri, con gli occhi lucidi.

Poi Claudio non riesce a stare fermo e, nonostante i propositi della mattina, decide di provare a pescare; Marina gli ricorda che all'alba avevano liberato tutti i paguri proprio perche' si pensava di non pescare piu' ma con tanta buona volonta' si offre di andare a cercarne degli altri.

Sara, sempre piu' persa nei suoi pensieri bui, non riesce a trattenersi dal cercare nuovamente un chiarimento con Luca. Lei lo accusa di voler fare spettacolo davanti alle telecamere, Luca, invece, le spiega di aver parlato con Claudio per mettere alla prova la lealta' dell'uno e la fiducia dell'altra, e che lei ci e' cascata dando conto alle parole di Claudio piu' che alle sue. La prega di lasciare passare del tempo e di imparare a pensare con la sua testa cercando di credere fino in fondo solo all'affetto sincero che prova per lei. La consola dicendo che spesso gli scontri avvicinano piu' delle carezze e la discussione si conclude con un abbraccio e una ritrovata complicita'. Parlano del comportamento di Claudio in tutta la vicenda e giungono divertiti alla conclusione che hanno sempre visioni diametralmente opposte su cose e persone. Alla fine escono dalla tenda per vedere cosa fanno gli altri

Marina e Claudio sono sdraiati al sole a godersi l'ultima tintarella ma dopo un'oretta di relax, decidono di rimettersi in movimento per prendere dei cocchi. Armeggiano con la forcella ormai smollata e, dopo innumerevoli sforzi, riescono a tirare giu' due frutti che, con enorme delusione, si rivelano marci. Mangiano il 'salvabile', ormai rassegnati.

Chiappucci si accorge che una barca si sta avvicinando all'siola. E' Brosio che li chiama a raccolta e annuncia loro la fine dell'avventura. Sara esplode in urla di gioia e corre all'impazzata.

I naufraghi si affrettano a preparare i sacchi, fermandosi qualche istante a contemplare l'isola per l'ultima volta, tra il sollievo e la commozione. Pronti per salpare, rivolgono ancora alla spiaggia un saluto finale; poi le voltano le spalle e si allontanano in silenzio. Cayo Paloma rimane deserta.
Quote
Like
Share