05 novembre 2006 - Dopo la calma, la tempesta...

gfpnt
The King of GFPosters
gfpnt
The King of GFPosters
Joined: September 8th, 2005, 7:41 pm

November 7th, 2006, 4:49 am #1

ore 17:28

La mattina Marina si avvicina a Luca, seduto sulla spiaggia febbricitante: "Ma povero ciccio, ma proprio gli ultimi giorni ti fai venire la febbre? Ti sei stancato troppo ieri... Stai crollando di testa?". Luca appoggia la testa sulla sua spalla: "No, e' per mercoledi'... Tutta quella roba non me l'aspettavo, fosse stata brutta uno si concentra, supera...". Quindi scoppia a piangere e Marina, accarezzandogli i capelli: "Ah il mio povero Luca... Dai sfogati che ti fa bene, io sono contenta di farti da spalla per piangere!".
Anche Sara, poi, si preoccupa delle condizioni del compagno. Ad un certo punto Calvani le sussurra: "Scusa per ieri... Non per l'intenzione, ma per il modo!". La Tommasi, guardandolo negli occhi, gli sorride. Luca: "Oramai sono nella tua vita, e' un sabato stupendo... Ho capito chi sei e non vorrei essere da un'altra parte neanche per una tavola imbandita...". Sara lo ringrazia con un bacio.
Successivamente il gruppo si avventura alla ricerca di cocchi. Sostenuto da Claudio, Luca riesce a staccarne uno che, una volta aperto, risulta essere squisito.
Dopo la colazione Claudio e Marina decidono di entrare in acqua per la pesca. Sara si propone invece di lavare i panni, anche quelli di Luca.
In mare Claudio avvista il barracuda ed il pesce spaventa Marina: "Miseria, allora non mi ero sbagliata... Brutta cosa...". Chiappucci la riprende: "Ma che paura hai? Non spaventarti per nulla! Non ci ha mangiato fino ad adesso...". La presenza del predatore allontana tutti i pesci e, ad un certo punto, il pescatore perde la pazienza: "Mi fa innervosire 'sta bestia di un animale!".
Dalla spiaggia, Luca: "Forza. Forza Claudietto! Sono qui per darti supporto morale". Sara, dopo essersi complimentata per la bellezza di Calvani, chiede a Chiappucci come si sia risolta la sfida con il barracuda. Vedendo il compagno infastidito, Luca riprende la ragazza: "Quando vedi che le persone hanno un tipo di energia intorno, allora devi andare un tantinello...". La Tommasi lo interrompe: "Ma con me non se l'e' presa. Con te e' suscettibile perche' vede la competizione...".
Al braciere Claudio commenta con Marina il fitto parlare dell'altra coppia: "Quei due la' stanno tubando?". E la Occhiena: "Ma i piccioni sono spariti?". Chiappucci li avvista: "No, sono la' sotto l'albero che fanno 'mi ami?', 'Ma quanto mi ami?', e 'mi pensi?'".
Sotto alla palma la coppia sta effettivamente continuando a commentare l'eccessivo agonismo di Claudio. Sara: "Luca, capisci... La tua competitivita' e' piu' implicita".
Dopo aver apprezzato la pasta e fagioli cucinata da Claudio, Sara incomincia a correre e ad urlare per la spiaggia: "Mio Dio! Una torta! Una torta!". I naufraghi possono cosi' godere del regalo fatto loro dalla produzione per essere riusciti a conquistare la finale.
Dopo il tanto agognato dessert, Luca si avvicina a Claudio: "Ti devo fare una confessione...". Il giovane incomincia quindi a spiegargli di come, il giorno precedente, avesse riportato a Sara un suo giudizio, non proprio positivo. Poi spiega l'immensa fatica fatta per far capire alla ragazza quale sentimento lo legasse a lei: "Mi si e' aperto un mondo, ma non dal punto di vista sentimentale...".
Terminata la discussione, Claudio riferisce immediatamente alla ragazza le parole di Calvani: "Ieri lui ti ha detto che io ho detto che sei una cretina, ma non e' vero!". Sara, infastidita, immediatamente si reca dal compagno, nel frattempo addormentatosi sotto alla capanna: "Perche' hai detto cosi' a Claudio? Allora non e' vero!". Calvani liquida la discussione perche' debilitato: "Mi sono stufato di dimostrarti ogni 3 per 2... Io con Claudio ci parlo...". Sopraggiunge anche Chiappucci, per allontanare la ragazza dalla situazione: "Dai Sara, non te la prendere... Lascia perdere!".
In confessionale la Tommasi e' categorica: "Io non ci voglio piu' parlare con lui! Perche' mi ha detto una cosa cosi? Non vedo l'ora di andare via di qui per non vederlo piu'!". Anche Luca appare seccato: "Questa cretina, perche' ormai la posso definire cosi', ha provato a farmi fare una figuretta... Basta! Io ho deciso di non parlarle piu'". Successivamente i due si ritrovano sotto alla capanna. Senza considerarsi, si sdraiano, rivolgendo l'uno le spalle all'altro.
Dopo aver informato Claudio di voler dormire lontano da Luca, Sara si isola per piangere. Marina: "Mamma mia, ma che bambinata... Basta!".
Quote
Like
Share